Ingredienti per 6 persone: 400 g di riso Carnaroli , 1 cipolla bianca, 1 dl di vino bianco, 200 g di ragu’ di carne, 150 g di piselli freschi, 100 g di burro, 1 l e 1/2 circa di brodo di carne, sale, 50 g di parmigiano grattugiato

Tritare finemente la cipolla bianca e metterla a rosolare in una padella  insieme alla metà del burro. Quando il fondo apparirà dorato, metterlo in disparte: Far sciogliere il restante burro in una casseruola grande,  unire il riso, farlo tostare per circa due -tre minuti, bagnare con vino bianco e farlo  evaporare. Aggiungere in seguito parte del brodo, mettere il ragù e i piselli sbianchiti in acqua e portare a cottura, facendo attenzione che il tutto rimanga in ebollizione. Aggiungere il brodo sufficiente per terminare la cottura,quindi mantecare con parmigiano.

Ricetta insolita per Firenze, dove al massimo si trova il riso nella minestra con il lampredotto e le verze. Abbinamento fuori dai soliti schemi quello di ragù di carne con piselli freschi, ma talvolta meglio osare

Credits tuttoperdecoupage.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento