Bella collaborazione quella nata e sancita fra la storica Enoteca Falorni e la fresca associazione Viticoltori di Greve in Chianti che dopo più di un secolo, come dimostra la targhetta ivi presente datata 1906, torna a suggellare un bel connubio con i produttori locali.

Due realtà importanti sul territorio grevigiano che danno un ulteriore segnale forte e deciso su quanto sia fondamentale far conoscere, apprezzare e capire ciò che questo territorio offre . Valorizzare l’enogastronomia locale mettendo a disposizione di tutti, sia addetti ai lavori sia wine lovers, i locali di questa storica Enoteca.

Viticoltori Greve Falorni

Come illustrato e descritto dettagliatamente durante la presentazione da Chiara Bencistà Falorni e da Victoria Olivi Matta, l’obbiettivo e desiderio è quello di rafforzare la collaborazione con i produttori offrendo l’opportunità di allestire lo spazio all’entrata dell’Enoteca con tutto quello che più li rappresenta, nel modo che preferiscono. L’idea è quella di far appassionare le persone a questa bellissima realtà, unendo il passato con il presente.

La degustazione ha spiegato Chiara Bencistà Falorni è il modo più importante per riuscire nell’intento quindi per questo verrà messo il Chianti Classico Annata di ciascuna azienda coinvolta in degustazione nelle macchine Enomatic per il periodo che va da Aprile ad Ottobre.

In questo “tempio del vino” sarà possibile partecipare ad un ricco programma di appuntamenti in collaborazione con i Viticoltori di Greve in Chianti che si terranno una volta al mese a partire dal 18 Aprile per proseguire il 23 Maggio,20 Giugno,18 Luglio,18 Agosto, e 19 Settembre. Per tutti gli wine lovers, saranno effettuati corsi di sommelier professionali e degustazioni a tema, incontri con i produttori di vini e serate culturali.

Sarà inoltre presto possibile visitare nuovamente il Museo del Vino di recente ristrutturazione, sempre di proprietà della famiglia Falorni, proprio di fronte all’enoteca con percorsi guidati che partiranno dall’enoteca. Tutti i giorni, oltre a poter scegliere il proprio vino fra 1000 etichette, suddivise fra rossi ,bianchi e bollicine, sarà possibile anche degustare a bicchiere scegliendo fra oltre 100 vini da spillare in libertà grazie agli innovativi wine dispenser Enomatic, ottenute da un brevetto della Famiglia Bencistà Falorni.

L’enoteca Falorni con il suo bancone di pelle e marmo, i salotti in velluto capitonnè ed il recente camino rilancia così il suo “Salotto del Chianti”, uno spazio elegante ed al tempo stesso informale pronto ad esaltare i sensi attraverso un’esperienza enogastronomica a 360°. Sarà infatti possibile assaporare anche i salumi di alta qualità che la famiglia produce da oltre 200 anni.

Un rinnovato plauso anche alla presidente del Viticoltori di Greve in Chianti ,Victoria Olivia Matta, che con la sua associazione promuove e tutela le aziende vitivinicole del comune di Greve in Chianti, incoraggiando la conoscenza ed il prestigio dei propri vini, valorizzando la qualità, l’identità, l’unicità e la sostenibilità ambientale del territorio.

Enoteca Falorni
Piazza delle Cantine, 6, 50022 Greve in Chianti FI

Orario di apertura:
Giovedì: 11.00-19.00
Venerdì:11.00-19.30
Sabato: 11.00-19.30
Domenica: 11:00-19:30

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento