Gli appassionati di calcio ricordano ancora le gesta di Ciccio Graziani ai Mondiali di calcio in Spagna nel 1982. I tifosi della Fiorentina se lo ricordano ancora nella finale di coppa Uefa rubata dalla Juventus quando era da poco allenatore e poi le ultime gesta da allenatore del Cervia…in cucina comunque Ciccio ha ispirato tanta simpatia e non è che se la cava male, anzi…

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 Commenti

  1. Che bello..non vedo l’ora di vedere la puntata con Ciccio, uomo di rigore ( in ogni senso) e dallo stile culinario basato sull’essenziale genuino, unico e ruspante. Parlando di gol segnati dribblando quasi tutta la difesa avversaria aveva capito che avrebbe dovuto fare la stessa cosa in cucina mantenendo stile e andando oltre gli atteggiamenti lunatici di tanti campioni….
    BRAVO CICCIO!!!

  2. quoto soprattutto la frase di leonardo quando dice “finale di coppa Uefa rubata dalla Juventus”…almeno mezza firenze vedrà la trasmissione per questo!

  3. grande ciccio
    noi i tuoi piatti li avremmo pappati tutti.
    complimenti alla trasmissione in toto
    bella la location, simpatici e bravi gli chef che coadiuvano gli ospiti protagonisti. complimenti in particolare al sig romanelli brillante arguto professionale e soprattutto derrik visto che indovina sesso e spesso aspetto fisico dello chef per un giorno.

    ps sig romanelli le proponiamo scambio alla pari: noi le togliamo gli occhiali ( nb siamo oculisti come puo vedere dal sito web) con partecipazione alla brillante trasmissione.

    scherzi a parte un saluto ed alla prossima puntata

  4. @gianna: il fascino indubbio del maestro è dato anche dall’occhialetto magari potreste indirizzarlo verso un nuovo modello di lenti visto che le mode sono in continua evoluzione.
    Grande Ciccio, forza Ciccio….è stata una bella serata da campioni nel cuore. Chissà il coniglio di Sergio chi l’ha “pappato” finita la trasmissione….avrei voluto tanto farlo assaggiare a casa perchè era uno spettacolo divino.

    E poi tutto sommato per una volta siamo stati sportivi anche noi…una vera squadra con un mister da 10 cappelli!

  5. il coniglio m’ha davvero fatto venire l’acquolina in bocca, ora vado “da Sergio” a prendere la ricetta e poi lo provo!
    davvero una bella puntata e Ciccio bravo davvero, cucinava sul serio, non stava a guardare!

  6. Secondo me era prosciuto…. 🙂
    Ha ragione Leonardo, in cucina riusciamo a “taroccare” diverse cose, il principio della salsiccia è grasso carne e spezie, noi abbiamo fatto lo stesso con il prosciutto toscano, senza un contesto do premessa è difficile se non impossibile carpire la differenza.
    SMT