750 grammi di tartufo bianco venduti per 100000 euro: è questo il risultato dell11^Asta internazionale del tartufo svolta ieri ad Alba. Madrina d’eccezione, Mara Venier, presentatore Linus, battitore Davide Paolini. Di fronte a tali risultati la curiosità del buongustaio è sempre la solita: chi si mangerà tutto quel ben di Dio? Intanto l’esemplare di ieri parte per Hong Kong, ma non è dato sapere se si svolgerà un pranzo ufficiale per il consumo della prelibatezza piemontese..oddio, sulla provenienza meglio stendere un pietoso velo, spesso e volentieri quello che si vende in un posto viene in realtà raccolto da altre parti. La grandezza del tartufo non influisce sulla bontà o, almeno, i pezzi piccoli non sono pregiati come quelli grandi a parte le super misure che non vengono considerate..L’importante è che questo tartufo non faccia la fine come quello di un’altra asta: quello marcì miseramente e nessuno lo mangiò! Sacrilegio per gli appassionati, giusta punizione per gli sprovveduti!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti

  1. Sei sicuro della cifra? 750 grammi a 100,000 euro sono 133 euro al grammo. Per quelle cifre mi cimento anch’io nella ricerca dei tartufi.

  2. kyle, quella è la cifra riferita dalla stampa.
    e comunque il tartufaio se non vende direttamente non intasca così tanto, il grosso del guadagno va all’intermediatore.

  3. Purtroppo mi sa che farà una brutta fine…nel senso che andrà a male…
    Quante cose in mani di gente che non le merita. E a me il tartufo non piace eh…