Ingredienti per 6 persone: un porro di media grandezza, 900 g di patate  a pasta bianca,   1/2 l di panna.  un cotechino di circa 1 kg di peso, 12 scalogni, 1/2 l di aceto, 100 g di burro, pepe nero.

Pulire gli scalogni, lavarli quindi sbollentarli nell’aceto allungato con poca acqua. A parte, tagliare il porro a fette sottili, e metterlo a brasare in una casseruola capace, insieme a metà del  burro, facendo attenzione che non colorisca. Aggiungere le patate tagliate a cubetti, farle insaporire per qualche minuto a fuoco medio e coprire con panna. Lasciar cuocere a calore moderato per circa 40 minuti. Intanto, a parte, mettere a lessare il cotechino, in abbondante acqua, dopo averlo forato, per circa 40 minuti Quando le patate sono giunte a cottura, toglierle dal fuoco e passarle al passaverdure, unendo poco brodo nel caso in cui risultassero eccessivamente dense. Si può anche usare il frullatore a immersione. Saltare gli scalogni sbollentati nel restante burro ed insaporirli con sale e pepe abbondante. Togliere il cotechino dal fuoco, tagliarlo a fette spesse e servirlo conle patate.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. Romanelli, è sicuramente la mancanza di calorie, perché con questo caldo io quel piatto non lo toccherei neanche con un bastone..