Compro ieri il “Corriere delle Sera”(ora che c’è l’edizione fiorentina e ci scrive Elisia Menduni capita più spesso), l’allegato è “Style”. Apro e vedo un articolo del sociologo Domenico De Masi  intitolato “Gola gioconda” e dico “Però! Vedi che parlano della rivista!”. Purtroppo l’argomento è altro ma la cosa mi ha ispirato. In questi giorni “Gola gioconda” compie 10 anni e, nel 2008 festeggeremo a dovere(siete tutti invitati!). Il nome venne in un furioso brainstorming tra me e Lirio, l’editore, con il quale concordammo che una rivista nuova sul cibo dovesse essere perlomeno scanzonata. Vi lascio immaginare da cosa abbiamo tratto l’ispirazione, ma la cosa che più mi ha divertito in questi anni è stata vedere rispettabili signore, distinti professionisti, fare grandi complimenti per quanto scritto su Gola profonda..vabbè, ce a siamo cercata tant’è che alla morte di Linda Lovelace abbiamo fatto un epitaffio!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento