Il legame è di quelli pericolosi:attenti a quei due, verrebbe da dire, pensando alle nefaste conseguenze di due ricette che scatenano le più recondite passioni. Dalla loro hanno la cremosità, l’avvolgenza, il giusto tepore, il sapore dolce o leggermente amaro, ma anche un eccesso di zuccheri e grassi che li rende tabù ai sofferenti di diabete, colesterolo e affini. Mangiati in coppia, devono essere consumati con attenzione:una goccia caduta sulla mano di lei può innescare una reazione a catena dalle conseguenze facilmente immaginabili. Più che ricostituenti delle fatiche, sembrano quasi più integratori da consumare in anticipo, per non trovarsi arresi nei momenti che vogliono vedere l’uomo ( e la donna perchè no!) in faccia. Appare molto più utile, vista anche la calda stagione che sta arrivando, un loro consumo ghiacciato, sottoforma di gelato. A meno che non si consumino in bikini o costume da bagno, in quel caso urge veramente che il cono non si sciolga…

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti