Il mondo si ferma, almeno a Firenze, ed ecco che si riscopre il piacere del cibo e del vino. Quali vini aprire sotto la neve? L’Amarone sembra abbia anche ottimi poteri afrodisiaci, ma anche gli altri non sono da meno..visto che di questi giorni il tempo non manca..non rimane che dare soddisfazione al nostro fisico. Qui alcune indicazioni

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_YSXUTvSwV8[/youtube]

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti

  1. Grande Prof!…condivido in pieno il Morellino. Tra l’altro, proprio la mia visita ieri ad un mio cliente viticoltore a Scansano ha provocato un viaggio di ritorno apocalittico, durato 11 ore…quindi me lo merito anche io un bel Poggio Lungo 2007!