Alla fine riuscirò ad incontrare qualche compagno di blog: Poggio Argentiera, Antonio Tombolini, magari anche Lancillotto..comunque la confusione è massima ma gradevole. Non sopporto quelli che si lamentano di venire a Verona, quasi fosse un lavoro bestiale..ma forse sono gli stessi che sono costretti a mangiare troppo al ristorante..Comunque nei prossimi giorni cronache e commenti vinosi..

 

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti

  1. Beh..Leonardo…che dire…sara’ pure una faticaccia…ma che faticaccia!!!! Non mi dispiacerebbe affatto dovervi sostituire in questi giorni cosi’ stressanti…faticosi…io mi propongo ufficialmente come rimpiazzo per tutti coloro che, vuoi per la stanchezza…lo stress o vuoi per un tasso alcolito troppo elevato nel sangue, sono costretti all’abbandono o hanno anche semplicemente bisogno di un pit-stop!!!! Comunque, una curiosita’…tu quanti Km fai con un litro??? Buon “lavoro” e buon divertimento…attendo ansioso un tuo resoconto sulla manifestazione.. Cordialita’