Lo so, leggerete da molte parti che il Vinitaly è faticoso, confusionario, dispersivo..ma quale grande fiera non ha qualche eccesso? Il massimo sono i colleghi lamentosi che dicono che sarà durissima. Io sono contentissimo di andare a Verona, per vari motivi

1) L’occasione di vedere colleghi che non vedo da tempo per fare due chiacchiere..oddio, di qualcuno, ovviamente, farei volentieri a meno, ma il posto è grande e quindi..

2) Si assaggiano molti vini, pur se in condizioni non ideali, ma un’idea è chiara: basta non avere l’ossessione delle nuove annate, assaggiare qualcosa di già sentito può essere utile

3) La vita serale è incredibile, si arriva a mangiare nei posti più incredibili, anche lontanissimo da Verona per poi trovarsi vicino all’Arena alla Bottega del Vino, in piena notte, per raccontare come è andata la giornata

4) Si può passare la giornata in Fiera degustando in continuazione cibi, tanto che verrebbe quasi voglia di abbinare al Vinitaly una sorta di Cibitaly, considerata l’abbondanza dell’offerta

Ce ne sarebbero ancora mille di motivi, intanto mi godo questi.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento