Ingredienti per 6 persone: 2 spicchi di aglio,un peperoncino, 3 rametti di rosmarino, 2 dl di olio extravergine di oliva, sale fino, pepe nero, 1 dl di vino rosso, 300 g di moscardini puliti, 300 g di ceci lessati, 150 g testina, 100 g di zampa, 200 g di  pomodori maturi,  500 g di rigatoni

Tritare finemente l’aglio, il peperoncino e il rosmarino e farli rosolare con l’olio in una casseruola. Salare e pepare, quindi aggiungere i moscardini. Lasciar rosolare a fuoco vivace per qualche minuto e bagnare con vino rosso. Appena è evaporato,aggiungere la zampa e la testina tagiate a filetti sotttili, e far cocere dieci minuti, unendo acqua se occorre. In seguito mettere i ceci, e i pomodori pelati e passati. Far insaporire ancora sino a che la salsa risulti densa. Cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata, scolarli al dente e farli finire di cuocere nella salsa apprestata, pepando abbondantemente.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 Commenti

  1. Caro Romanelli, professore, Leonardo…. non so come esprimermi (il tu, il Lei o altri titoli??)… all’università non ricordo come usavo fare… ora che poi a ingegneria organizza qualcun’altro…

    Che dire… la proposta è forte, ma il risultato dev’essere notevole. Mi è capitato di mangiare qualcosa di simile in versilia, vicino massarosa, ma senza testina e zampetti… chissà!

    Sicuramente un tentativo da fare!

  2. Pure a me una volta e’ capitato di mangiare qualcosa simile alla carbonara, ma senza uova e pancetta…chissa’! In ogni caso..a tutti i lavoratori…frequentatori…lettori..scrittori…sbirciatori…semplici avventori….di questo blog auguro un buon primo maggio!! A te professore….ti aspetto a braccia aperte!!