Ombrelloni colorati stile riviera romagnola retrò, piacevoli sedute in un ampio giardino che affaccia sul Lungarno:

Ditta Artigianale FerrucciE’ arrivato un altro punto della Ditta Artigianale a Firenze, che dopo le aperture di via dei Neri, via dello Sprone, via Carducci e lungarno Soderini, rimpiazza l’ex storico pub James Joyce. Strategica location quest’ultima, un edificio dei primi del ‘900, che vuole essere, per espressa volontà dei suoi creatori,  innanzitutto godibile dai fiorentini ed anche dai numerosi turisti, facendosi bella con lo spazio all’aperto di grande piacevolezza e l’interno da ispirazione nord europea, ma sempre con declinazioni italiane e fiorentine, grande valore aggiunto. La nuova creazione è frutto della ristrutturazione curata, come per gli altri locali, dallo Studio q-bic dei fratelli Luca e Marco Baldini, che per rigenerare i circa 200 metri quadri dell’interno ed i 300 metri quadri dell’esterno si sono ispirati al grande giardino che si affaccia su piazza Ferrucci, creando una sorta di spazio unico. Un luogo, questo, curato nei minimi particolari dalla paesaggista Silvia Ghirelli, che ispirandosi agli antichi giardini medievali costruiti all’interno delle mura di protezione delle città, ha dato vita ad una vera e propria oasi di pace e tranquillità, ricca di vegetazione.

Ditta Artigianale FerrucciAccompagnerà le giornate tra colazione, pranzi, aperitivi durante tutto l’arco della giornata, un luogo dove poter “stare”, nel profondo significato di rimanere, di condividere finalmente della compagnia altrui, studiando, lavorando, progettando, incontrando.

Ditta Artigianale FerrucciForte è anche la volontà espressa dai titolari di riprendere il concetto del caffè letterario, tanto caro nel periodo inizi del ‘900 e che ha contribuito anche a creare la storia italiana.Interessante la vasta scelta di quotidiani e libri al suo interno da poter sfogliare comodamente ed acquistare, oltre la possibilità di assistere ad eventi culturali, artistici, letterari che comporranno un programma di sicuro stimolante, dove appunto poter fruire del bello e del buono.Ditta Artigianale Ferrucci

Ditta Artigianale rappresenta ormai un brand significativo, fondato nel 2013 dal campione barista italiano e coffee expert Francesco Sparano e Partick Hoffer, che in dieci anni ha toccato con mano risultati importanti e soddisfacenti, con un numeroso team di collaboratori esperti.Partita  con un solo dipendente, oggi Ditta Artigianale è una realtà che offre lavoro a 105 persone, provenienti perlopiù dal territorio toscano. Per l’apertura di  piazza Ferrucci sono state assunte 18 persone, mentre altre 7 dovrebbero aggiungersi nei prossimi mesi. Per questo locale  è stata avviata una collaborazione con la startup benefit “Fody Fabrics”, che realizza coperte per senzatetto, rifugiati e animali abbandonati dagli scarti tessili, formando ragazzi con disabilità intellettive. I plaid che i clienti di Ditta Artigianale piazza Ferrucci troveranno sui divanetti esterni sono stati realizzati da “Fody” e contribuiscono a sostenere il progetto della cooperativa pistoiese per proteggere dal freddo invernale i soggetti più fragili e al contempo ridurre le emissioni di Co2 altrimenti prodotte dallo smaltimento dei tessuti.

Ditta Artigianale FerrucciUna piccola nota a parte rappresenta la bakery (piace chiamarla così), un laboratorio di pasticceria e di panificazione di livello, a cura della talentuosa pasticciera Francesca Grillotti, che unisce creazioni di stile italiano a dolci ispirazioni francesi, per un risultato dal fascino nord europeo, la cui esposizione appena entrati nel locale, rappresenta una coccola per la vista e per il palato: croissant, dolci lievitati, pain au chocolat, fino all’interpretazione dei “buns”, banana bread & loaf, choccolate babka, carrot cake, red velvet e cheese cake banana. Insieme a queste dolcezze, pane sfornato fresco dal bread master newyorkese Joshua Shuffman, preparato con lievito madre, farine speciali e una lunga lunga lievitazione.

Ditta Artigianale FerrucciLa cucina è invece coordinata dallo chef Giacomo Faberi, che ha ideato ricette di ispirazione etnica, provenienti da varie parti del mondo. Tra le portate, si citano l’ “Asparagus Pesto Toast W/Burrata OR Tofu”, un toast croccante con ricco pesto fatto in casa di asparagi, accompagnato da spinaci, mandorle tostate, pomodorini freschi e servito scegliendo tra tofu marinato speciale oppure con burrata; la “Caesar Salad”, insalata con spinaci freschi, salsa Caesar fatta in casa, bacon croccante, pollo cotto a bassa temperatura, cubetti di pane croccante e scaglie di parmigiano

Ditta Artigianale FerrucciE poi c’è il caffè: tra quelli serviti da Ditta Artigianale piazza Ferrucci ci sarà il “MammaMia Espresso Blend”, pensato per coloro che non amano l’acidità e i sentori particolarmente fruttati. Un caffè che raggiunge un perfetto bilanciamento in tazza, dove tutte le principali caratteristiche (acidità, dolcezza e amaro) lavorano insieme in piena armonia. Mensilmente saranno proposti i prodotti di diverse piccole aziende produttrici, con la volontà di promuovere sempre il consumo consapevole, leitmotiv di Ditta Artigianale.

 

Ph Leonardo Morfini e Stefania Fava

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento