Parlavo con Sergio Maria, il mitico chef dei secondi di “Chef per un giorno”(avete visto quanto è dimagrito rispetto alla prima serie?:-))))) e mi chiedeva una ricetta sul lampredotto. Eccovi quella che ho proposto anche a lui

LAMPREDOTTO IN UMIDO CON FAGIOLI

Ingredienti per 6 persone: 1 kg  di lampredottto, 400 g di pomodori pelati,1 cipolla, 4 spicchi di aglio, 1 dl di olio extravergine di oliva, 400 g di fagioli un rametto di rosmarino, 4 foglie di salvia, 1 peperoncino, 2 dl di vino bianco, sale fino, pepe nero.

Lessare i fagioli in abbondante acqua salata, con la salvia, il rosmarino e 2 spicchi di aglio. Tritare finemente la cipolla con il restante aglio e il peperoncino, e metterli a rosolare con l’olio in una casseruola. Salare e pepare, qundi bagnare con vino bianco e farlo evaporare. Unire i pomodori pelati passati e far cuocere dieci minuti. Aggiungere il lampredotto tagliato a listerelle e terminare la cottura insieme ai fagioli

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 Commenti

  1. sergio maria mi sembra di conoscerlo mitico…non esageriamo direi simpatico :))) comunque io lo metterei anche ai primi di chef per 15 minuti
    viva il lampredotto questa ricetta era da proporre al senato nel momento mitico del crollo del governo… i poveri senatori sarebbero andati alla grande al posto della mortadella che fa tanto operaio e poco alla loro altezza
    hasta!!!

  2. La ricetta del Lampredotto ha avuto successo e grazie a Sergio ho avuto modo di assaggiare questo piatto per la prima volta.
    abbiamo esclamato tutti “tuiiiiii… Booono davvero!”
    Ebbene caro Romanelli unisciti a noi e abbraccia la filosofia del tuiiiii…..oramai sta prendendo piede anche in trasmissione!

  3. Leo,
    carissimo Maestro!
    Ho fatto ieri il Lampredotto con i fagioli, per il compleanno di una persona cara, credimi il successo è stato eclatante, quindi pubblicamente ti ringrazio per la tua gentile dritta!!!
    no ci si vede domani….
    Sergio Maria
    P.S.
    Il Tuiii pensiero ha un suo perchè recondito….
    @ Chef marco, principe del gusto…

  4. invece caro Marco il Tuiii pensiero ha fatto più proseliti di quel che pensi e tu sarai il prossimo! E poi il Tuii pensiero porta bene…
    Scherzi a parte, grazie a Sergio e a Romanelli ho per la prima volta assaggiato una vera prelibatezza…appunto il lampredotto!

  5. Salve, dopo aver provato le varie parti della trippa “vera e propria” (Croce, cuffia e foiolo) ho rimediato del lampredotto e vorrei sapere quale sia il corretto tempo di cottura dal momento in cui il lmapredotto stesso viene messo in padella.

    Saluti, Stefano.