“Visti tutti assieme non fanno un bell’effetto” pensò al primo sguardo. Era lui che le aveva fatto questa proposta e prima di cedere alla sua richiesta lei aveva preferito essere accompagnata per rendersi conto di persona della situazione. D’altronde, era la prima volta che il suo amato le faceva una richiesta specifica e la cosa, inutile dirlo, la lasciava perplessa. Si cominciò a chiedere se avesse sbagliato qualcosa nel corso degli anni, ma forse, si consolava, è solamente la routine quotidiana che lo aveva stancato e , giocoforza, stava cercando delle alternative che potessero ravvivare il tran tran. Non è che lo giudicasse in maniera negativa, accettò di accompagnarlo e intanto pensava a come si sarebbe potuta preparare al riguardo. Cominciò a leggere dei libri ma, sull’argomento specifico, trovò poco; allora iniziò a cercare su internet e lì fu soddisfatta di tutte le sue curiosità. Si avviò con lui con il cuore meno peso, e quando si trovò di fronte a loro schierati seppe come comportarsi. Lui la guardava estasiato, per come lei riusciva a muoversi, facilmente. Lei li cominciò ad osservare da vicino, li guardò e li toccò e finalmente ne sclese due che facevano esattamente al caso loro. Lei gli sorrise, lui pure , si guardarono negli occhi e lei esclamò” Per stasera prendo questi e poi mi dici come vuoi che li prepari, gli agretti…”

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento