Ingredienti per 6 persone Per l’impasto: 1 kg di patate lessate, 250-300 g di farina, 3 rossi d’uovo, sale fine, noce moscata, 50 g di parmigiano, Per il ripieno: 300 g di ricotta, 2 mazzi abbondanti di basilico, 60 g di pinoli, 50 g di pecorino romano gratugiato, 2 dl di olio extravergine di oliva, qualche foglia di prezzemolo Per il condimento: 400 g di cotechino, 200 g di lenticchie, una cipolla piccola, una costola di sedano, due carote, una foglia di salvia 1 dl di olio extravergine di oliva.

Passare le patate al passino a fori piccoli, aggiungere i rossi d’uovo ed insaporire con il sale, la noce moscata e il parmigiano. Impastare il tutto con la farina e lasciar riposare. A parte, preparare il pesto con tutti gli ingredienti elencati e mescolarlo alla ricotta, fino ad ottenere un composto omogeneo. Tirare l’impasto di patate alla macchina stendipasta o con il matterello, lasciandolo ad uno spessore medio. Disporre piccoli mucchietti di ricotta lavorata con il pesto e coprire con un altro strato di pasta. Formare i ravioli, tagliandoli a forma quadrata.  Per la salsa, fare un battuto con carote, sedano e cipola e farlo insaporire nel tegame con la salvia e l’olio: unire le lenticchie, bagnarle con l’acqua e farle cuocere, dapprima da sole, poi con il cotechino, precedentemente lessato e sbriciolato. Cuocere i ravioli, scolarli e condirli con la salsa. Servire caldissimi.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. grazie prof .

    la prendo in prestito per questo week end per sti californiani , vediamo che dicono

    ovviamene li chiamo ravioli leonardo