Chiamate pure la neuro, ma la ricetta di oggi DEVE essere mangiata sulla spiaggia, all’ombra per non avere insolazione ma ad almeno 30 gradi..garantite visioni paradisiache e nuovi concetti di vita che si affacciano all’orizzonte, soprattutto se si accompagna con un grande rosato del sud

Ingredienti per 6 persone: 600 g di spaghetti grossi, 300 g di salsiccia, 2 peperoni rossi, 2 spicchi di aglio, 1 peperoncino, 1 mazzetto di basilico 3 dl d panna, pepe nero, 150 g di pecorino, sale fino

Tagliare i peperoni a cubetti, dopo averli sbucciati con un pelapatate. Sbriciolare la salsiccia e farle perdere il grasso con poca acqua in una padella. Toglierla e nel fondo far imbiondire l’aglio tritato con il peperoncino, unire i peperoni, salare leggermente e far cuocere coperto. Cuocere gli spaghetti al dente, versarli nei peperoni, farli insaporire, unire la panna scaldata a parte con il pepe, mantecare il tutto e servire cosparsi di basilico tritato e pecorino grattugiato grossolanamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Commenti

  1. Visioni paradisiache derivanti da overdose gastrica? :-)))
    Nonostante il caldo l’acquolina è venuta subito!!
    Una domanda: la salsiccia va rimessa insiema alla panna o prima?