Cena e spettacolo tutto in una sera dal 18 Ottobre 2022

Teatro del Sale

Grande entusiasmo e sguardi attenti tra i giornalisti durante la presentazione alla stampa per la riapertura del Teatro del Sale. Sulle parole di Giulio Picchi e Maria Cassi scorrono energie belle e propositive; dopo un lungo periodo di torpore dovuto alla pandemia ed alla perdita dello chef-genio-ideatore Fabio Picchi, si riaccendono le luci del Teatro del Sale il prossimo 18 ottobre, sempre nel cuore pulsante di Sant’Ambrogio. Una vibrazione, emozionata e nostalgica allo stesso tempo, ci ha uniti nei ricordi per momenti di condivisione che il Teatro del Sale ha saputo regalarci fin dalla sua apertura nel 2003. Un percorso indimenticabile in cui la coppia Fabio Picchi e Maria Cassi hanno condotto, in perfetta sintonia, ogni scena della serata. La cena che era curata da Fabio cede il testimone al figlio Giulio, mentre Maria Cassi, attrice, regista e moglie di Fabio, continuerà la sua scaletta come sempre. Il palco di questo innovativo locale dal fascino bohemien, ha visto esibirsi Elvis Costello e Patty Smith, svariati gruppi musicali, accompagnati dalle luculliane cene con piatti della migliore tradizione toscana, tanto da far volare il numero dei soci a 250.000.E allora, Show must go on! Arriva una nuova vita per il Teatro del Sale, ricca di novità in scaletta e con qualche valore aggiunto, con programmi che ci sorprenderanno per il prossimo inverno.

Teatro del SaleIn cucina lo Chef Oscar Severini sarà al comando di una brigata di giovani cuochi per proporre un nuovo menù, sempre nel rispetto della tradizione toscana. Il 18 ottobre in scena la meravigliosa Maria Cassi con That’s Life – E’ la vita! –, spettacolo comico-lirico, mentre il 21 ottobre si esibirà con Sante Donnacce!  Una serata di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all’associazione Artemisia – centro antiviolenza onlus. E’ prevista inoltre l’anteprima dell’attrice Dodi Conti con il suo Dodi’s life. Poi concerti e di nuovo spettacoli tutti a breve programmazione.

Teatro del SaleIl prezzo della cena e dello spettacolo sarà di 35 Euro – menù a prezzo fisso -, mentre la tessera associativa andrà a 15 Euro. Ed ecco una novità per gli spirit lovers: un angolo enoteca sarà a disposizione, così da poter scegliere il proprio vino o la birra preferiti per accompagnare la cena (esclusi dal prezzo) o per acquisti da portare a casa. Inoltre – non so a voi ma a me ha reso davvero felice – i tavoli non verranno più tolti dalla sala durante lo spettacolo, pertanto ognuno potrà restare tranquillamente a sedere al proprio posto, magari davanti ad un buon calice di vino o ad un caffè.

Teatro del SaleIl sabato rimarrà invariato il brunch, mentre la domenica pomeriggio sarà dedicato alle famiglie: spettacoli per bambini e ragazzi ed una merenda, tutto ancora in via di definizione.

E adesso il dulcis in fundo: l’idea di Fabio Picchi, ovvero la corroborante, intramontabile e goduriosa panna con i cialdoni, sarà sempre nel menù!

Teatro del SalePer prenotazioni ed informazioni

Teatro del Sale

Via dei Macci 111/r – Firenze

055 2001492

www.teatrodelsale.com

Tessera del circo-lo obbligatoria

 

 

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento