Questa è la rielaborazine di una ricetta dove unisco la passione antica delle frattaglie con quella recente per la birra. Non fa parte del libro “La birra in tavola e in cucina” ma potrebbe essere presente in una eventuale seconda edizione 😉

Ingredienti per 6 persone: 600 g di spinaci 200 g di mascarpone, 3 uova, 80 g di parmigiano grattugiato, noce moscata, sale fino, 2 spicchi di aglio, 1 dl di olio extravergine di oliva, 150 g di animelle, 150 g di fegatini di pollo, 1 dl di birra European Light Lager, un mazzetto di prezzemolo.

Lessare gli spianci e passarli al passaverdure a fori sottili. Aggiungere il mascarpone e le uova, una per volta, amalgamandole con cura. Insaporire con sale e con 50 g di parmigiano grattugiato. Ungere uno stampo rettangolare con olio, versare il composto e cuocere in forno a bagnomaria, a 150°, coprendo il tutto con la carta stagnola. Intanto, tritare finemente l’aglio e il prezzemolo e metterli a rosolare in una padella con il restante olio. Aggiungere i fegatini tagliati a cubetti, e farli saltare a fuoco vivace. Quando risulteranno quasi pronti, unire le animelle sbianchite e tagliate a cubetti, bagnare con la birra e terminare la cottura,dopo che l’alcol è evaporato, bagnando con acqua o brodo. Togliere dallo stampo lo sformato di ricotta, dividerlo a cubetti e disporlo nei piatti. Distribuire la salsa in parti uguali, cospargere con il restante parmigiano e servire subito.Credits riza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento