Le domeniche che si succedono alle festività del Natale   allungano terribilmente la sequela di pranzi e cene con amici, il che mette a dura prova la possibilità di smaltire eccesso di grassi accumulato. Ecco pronte le regole su cosa poter fare per limitare i danni

1)SCUSARSI quando ospiti, spiegando che il dottore vi ha detto di mangiare poco e spesso. Una volta messo di fronte il lato gastrointerico, nessuno avrà niente da obiettare, anzi, vi chiederà consigli

2) VEGANI Complice la moda del momento, anche voi avete smesso di mangiare cibi di origine animale. Sarete costretti a casa da amici  a ingurgitare semplice insalatina. Ricordatevi di non indossare maglioni di lana. Non sarebbe logico!

3) ASTEMI Con questa scusa, magari solo temporanea, mi raccomando, portatevi dietro sempre bustine di tisana o tè, eviterete di bere solo acqua , magari naturale, per tutti i pasti

4) COLESTEROLO ALTO Ottima scusa per evitare di prendere la mazzata finale di torte pannose e cremose, limitandovi a un po’di frutta

5) CAFFE’ Vi si è aperto una nuova prospettiva d vita da quando bevete il caffè senza zucchero e quindi dovete anche rinunciare alle palate di panna che vi vogliono servire sopra

6) IMPEGNO Avete sempre un impegno pressante dopo il pranzo o la cena, questo vi permette di rimanere a tavola lo stretto necessario ed andare via prima dell’arrivo dei superalcolici, vera arma letale della digestione

7) PROBLEMA MUSCOLARE Causa infortunio, dovete per forza alzarvi ogni dieci minuti, senza riuscire a gustare il bis che vi viene presentato, il che può essere altamente positivo se chi cucina è terribilmente imbranato

Poi ci sarebbe sempre lo sport, la corsa, lo sforzo fisico ma di questi tempi affrontarlo è dura..

Credits vitadamamma.com

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento