E poi dicono che sono io..se alla Locanda degli Scopeti, vicino a S.Andrea in Percussina, zona uscita autostradale Firenze Certosa, tanto per intendersi, sui tavoli si trova il Soffocone dell’azienda Testamatta di Bibi Graetz, un motivo ci sarà..se poi ci sono anche le camere sopra..a parte gli scherzi, il posto è arredato con cura e gradevole, si potrebbe dire pittoresco. Una cucina semplice, dove si gioca su piatti toscani ma anche di quelli golosi, tipo pici con salsiccia, panna e tartufo. Lo stile vuole essere di quello che soddisfa la maggior parte del pubblico: crostini, affettati all’inizio serviti su taglieri, bruschette di fagioli e di pomodori. I primi sono anch’essi a volte modaioli tipo spaghetti rucola, pomodorini e lardo, mentre per i secondi dominano i fritti e la griglia. Dispiace solo che, arrivando in tempo di funghi, con un menu  che attira grazie alla cappella di porcino alla griglia, i funghi fritti, purtroppo mancano queste specializzate, ma ci sono solo quelli trifolati..La carta dei vini è purtroppo tutta da correggere, nomi sbagliati da un punto di vista ortografico, con prezzi molto “vari”, a volte ricarichi alti, altri ridotti…Però il personalee i titolari sono  gentili e disponibili. 35 euro escluso vini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti

  1. Anche io da Piccolo (20 anni fa, sob!) andavo a cena alla locanda con i miei. Mi si dice che andassero forte anche le camere vendute ad ore;-)