Si presenta candida, ammiccante, lucente quando è del tutto unta di olio..come la prendi in mano già la senti fragrante e croccante, disponibile ad offrirsi senza tanta opposizione..il problema è che una volta che ti ha ghermito diventa difficile staccarsi. Possessiva all’inverosimile, arriva a tavola prima di ogni altra cosa e lì comincia la sua opera di circuizione. A volte un po’ di sale, altre con lo strutto all’interno, talvolta qualche erba aromatica..vuole essere sempre unica la sola, impedendo ad altri di entrare. Se la mangiate e vi fate conquistare poi non ci sarà spazio per altro, a tavola..come la chiamate e soprattutto chi la fa veramente bene?

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 Commenti

  1. Ricordi di scuole medie a Marradi: appena scesi dal pulmino di corsa al forno Sartoni per prendere la schiacciata. Ora dopo 30 anni quando ripasso per Marradi faccio di nuovo la fila di mattina presto allo stesso forno per prenderne un pezzo perchè alle dieci di solito finisce!!! Troppo buona.