Non era più la stessa da quando aveva conosciuto lui: d’altronde, è comprensibile, l’aveva ritratta in un quadro e lei aveva fatto il giorno del mondo con quella immagine. Chi non la conosceva ne rimase colpito, per gli altri fu una piacevole sorpresa vederla  in una nuova veste: diventò il sogno di molti, ma da questo punto di vista lei non se la tirava, si concedeva con facilità. Era una sorta di missione fare felici le persone: lo capiva bene, dalle espressioni del viso, dai mugoli,che si trasformavano in gemiti, dalle urla di soddisfazione che si levavano una volta terminato il tutto. Vero è che incontrava successo far il popolino, non tanto da quelli più acculturati: era popolare, non certo di nicchia. Ancora si chiedeva dove risiedeva il suo fascino, che bloccava le persone: magari a tutti non andava sempre bene così, chiaro che cercavano sempre di trovare una soluzione per renderla sempre più attraente. Ma il contato con la bocca non lasciava scampo: lei era avvolgente, avviluppava e poi abbandonava, senza soluzione di continuità. E ancora c’è chi la cerca, la crema di pomodoro della Campbell’s

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento