Dove si trova lo si capisce dal nome: a due passi dal Ponte alla Carraia a Firenze, di fronte al fiume, da quasi un anno ha aperto questo locale grazioso, arredato con cura, che funziona anche come galleria per artisti emergenti. Divanetti in pelle, un bancone di fronte all’ingresso, è un luogo multifunzione, adatto per l’aperitivo del mattino come quello della sera, pranzo o cena veloci, più per passare che per sostare, anche se tra poco aprirà il nuovo dehors, che aumenta il numero di coperti.Niente si cucina, tutto quello proposto è una selezione di prodotti confezionati di ottima qualità: si parte dalle ostriche, servite come nei bistrot francesi con cipollina tritata in aceto a parte, poi si spazia dagli affettati misti, ai confit,alle terrine, ai fegati di pesci e carni, ma ci sono anche sformati e piatti vegetariani, e poi selezione di formaggi. Buono il baccalà sott’olio, così come le “sardinillas” in umido. Carta dei vini non immensa, poche etichette selezionate, una sola di champagne. Niente caffé, viene consigliato il bar dietro l’angolo:-). Prezzi; dipende molto dalla vostra fame, masi varia dai 15 ai 35; molto consigliato per un dopo cinema o un aperitivo

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento