Parliamo di Sicilia in qualsiasi campo ed escono fuori all’apparenza i soliti luoghi comuni ma che in pratica il più delle volte non lo sono affatto anzi….Quante volte avrete sentito dire che questa magica Isola è stata soggetta nel corso dei secoli a tantissime dominazioni da parte di svariati invasori?

Tutto vero!

Di conseguenza anche la storia della cucina siciliana ha risentito degli influssi, di questa mescolanza di razze e culture, che ne hanno condizionato nel corso degli anni le tradizioni  in campo enogastronomico.

Ciccio Sultano Duomo

Da ormai decenni Ciccio Sultano, con il suo ristorante “Duomo” ha deliziato, sta deliziando e delizierà i palati degli appassionati, che avranno il piacere di poter assaporare le sue creazioni culinarie nel locale posto nel cuore storico di Ragusa Ibla, all’interno del nobiliare Palazzo La Rocca, a due passi dal suggestivo Duomo di San Giorgio.

La sua cucina è come un percorso nel tempo e nello spazio, che nasce dalla tradizione e si proietta verso il futuro.Entrambe le volte che ho avuto la fortuna di mangiare ho potuto apprezzare e notare la creatività di Ciccio Sultano, uno stupendo mix di odori e sapori, partendo sempre dalla tradizione della sua terra e dal barocco che qui impera, si lascia contaminare da richiami latini e arabi, iberici e normanni ma contemporaneamente, con il giusto equilibrio ,verso la modernità ed attualità.

Nei suoi piatti grande attenzione è rivolta ai prodotti del territorio, cosi come alla stagionalità degli stessi per garantire sempre al meglio la qualità degli stessi ed il risultato finale.

Grande merito che riconosco allo chef,è quello di aver trasmesso la sua idea di cucina a tutta la brigata, creandola a sua immagine e somiglianza, che anche in sua assenza non delude certe le aspettative dei commensali, anzi grandi complimenti ad Alessandro Fornaro Executive Chef, per quanto realizzato nella serata.

Servizio in sala affidato al direttore Riccardo Andreoli, che dopo avermi accompagnato in una delle eleganti salette abbellite anche da opere artistiche di Giovanni Robustelli, mi ha spiegato con cura e dovizia di particolari i vari menu della serata dal quale ho poi scelto l’ affascinante Basileus Hyblon,.

 

Ciccio Sultano DuomoLasciamo quindi spazio alle fotografie che più di tante parole esprimono lo stupore e gioia provata

Ciccio Sultano Duomo

Porri e pesce spada affumicato, oliva nocellara servita con fagiolo cosaruciaru e marzapane di pistacchio,
meringa pan di zucchero, parmigiana di melanzane
Ostrica farcita di tartare di guancia di spigola, ricotta al limone
caviale e oblato ai fiori di finocchietto
Alalunga curata, caviale e salsa di melograno )

Ciccio Sultano Duomo

Polpo mon amour, cucinato per 3 minuti in infuso di acqua, limone e thè al gelsomino, servito con salsa tartara, labbra di cozze e cialda di sesamo croccante

Ciccio Sultano Duomo
Pasta della pazienza,gnucchitti, pizzuliati e patrinostri serviti con ricci di mare, limone , alghe e anguria

Ciccio Sultano Duomo

Minestra di pasta e pesci, mantecata alla doppia panna

Cozze, calamaretti spillo, gambero rosso e gobetto serviti con la minestra di cucuzza siciliana tipica del periodo estivo

Ciccio Sultano Duomo

Sandwich di tartufo nero siciliano

Ciccio Sultano Duomo
Ventresca di tonno rosso del Mediterraneo, cipolla caramellata polvere di sommacco

Ciccio Sultano Duomo
Anguria e le sue consistenze con sorbetto di mandorla olio sale e grano

Ciccio Sultano Duomo
Cioccolato bianco, gelato al caramello salato,crumble di finocchietto, sale e olio

Importante e varia la carta dei vini con largo spazio a vini d’oltralpe e a realtà locali.

Ciccio Sultano Duomo

Sicuramente merita una visita post cena l’adiacente locale “ I Cantieri di Sultano” ove il giovane bartender Andrea Lubrano vi preparerà ottimi cocktail in un bel contesto.

E come dice lo chef :“Una festa è una festa dall’inizio alla fine, perché sono i dettagli a fare i ricordi».
Non posso fare altro che confermare ogni volta che riparto da qui mi porto via un pezzo di Sicilia racchiuso in bellissimi ricordi.

Menu degustazione:

Esperienza Sultano Degustazione di cibo € 198
Basileus Hyblon Degustazione di cibo € 170
Movimento Degustazione di vino € 85
Le riserve del Sultano Degustazione di vino € 140
Ti fidi di me? Degustazione di vino € 210

Carta:

Antipasti 39-52
Primi 39-48
Secondi 39-45
Pasticceria 20-25

DUOMO
Via Capitano Bocchieri, 31
97100 Ragusa – Località Ragusa Ibla

Tel.+39 0932 651265
email: reservation@ristoranteduomo.it

Giorni di apertura
Dall’1 gennaio 2022 chiuso la domenica e lunedì intera giornata. Il mese di agosto e nel periodo dal 26 dicembre al 6 gennaio non sono rispettati i giorni di chiusura settimanale

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento