Ingredienti per 4 persone: 8 fiori di zucca di medie dimensioni, 80 g di ricotta, 2 cervelli di agnello, 30 g di parmigiano , un mazzetto di basilico, la scorza di mezzo limone, noce moscata, sale fino, 1 dl di olio extra vergine di oliva.
Ingredienti per la crema: 250 g di melanzane, mezza cipolla bianca, 1 dl di olio di oliva, 1 spicchio d’aglio, sale fino, origano, poco brodo, un mazzetto di prezzemolo, 2 pomodori maturi.

Pulire i fiori di zucca, togliendo il picciolo interno e le piccole foglie esterne. Preparare il ripieno lavando il cervello e lessandolo in acqua acidulata. Toglierlo dal liquido di cottura quindi raffreddarlo e passarlo al setaccio. Unirlo ad un composto fatto  con la ricotta lavorata con il sale, il parmigiano grattugiato, la scorza di limone e il basilico tritato. Aggiungere la noce moscata e farcire i fiori. Disporli in una teglia unta e cuocerli in forno molto caldo per circa dieci minuti. A parte, affettare la cipolla e metterla a rosolare con l’aglio schiacciato e l’olio in una padella. Unire le melanzane tagliate a cubetti, salare e far cuocere a fuoco basso con il brodo. Quando sono morbide, frullarle e insaporirle con l’origano Versare poca crema nei piatti, disporre i fiori di zucca e guarnire con i pomodori tagliati a cubetti e il prezzemolo tritato.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. Caspita che ricetta! Le cervella di agnello sono in assoluto le mie frattaglie preferite, le preferisco anche a tutti i tagli di carne più pregiati!
    Ottima ricetta per gourmet però le cervella le avrei “lavorate” meno con altri ingredienti del ripieno. Basta qualche spezia e un poco di burro o meglio del ghee per esaltare il sapore delicato delle cervella.