La zona è tra le più commerciali di Firenze, via Gioberti, a due passi da piazza Beccaria, centro nevralgico in quanto ancora percorribile in auto. La  trattoria esiste da diversi anni e si caratterizza per una proposta culinaria abbondante e abbastanza variegata. Un paio di salette, la più grande con il bancone, con tavoli piuttosto ravvicinati. A pranzo, tanti singoli che consumano un piatto leggendo il giornale. Quando ci sono andato io, anche vari giornalisti di un quotidiano che ha la sede a due passi. I crostini toscani sono abbondanti, 5 a porzione, con il pane tagliato da una “frusta” e leggermente tostato. Inaspettati, in carta, i passatelli in brodo, graditi in un’uggiosa giornata autunnale..peccato che alla fine, quasi conclusa la porzione, fa capolino un pelo…aaggh! Lasciato in bellavista, non suscita nel cameriere che viene a ritirare il piatto nessun commento. Non volevo fare confusione, avendo vicino un tavolo di colleghi, sarei passato per il classico snob..ma il pelo c’era (con tanto di testimone presente!). Come secondo, lingua bollita con salsa verde molto corretta, trippa alla fiorentina con spinaci in porzioni copiose e gusto piacevole. Con bottiglia di vino sufficiente sui 26 euro a testa. Commento: fossi stato un Ego qualsiasi il locale era da stroncare senza appello, essendo persona altamente comprensiva,ritengo che sia una mensa quotidiana più che dignitosa..ma quel pelo però…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 Commenti

  1. la maledizione del ristoratore!!
    e’ proprio vero, funziona davvero cosi: tu cerchi di lavorare bene sempre, o per lo meno fai del tuo meglio, e la volta che arriva Quella Persona con la quale non devi assolutamente sbagliare..tac succede che qualcosa si brucia, ci scappa troppo sale e persino il pelo.
    per fortuna alcune di Quelle Persone sono talvolta comprensive..

  2. Una cosa mi inquieta molto leggendo……..trattasi di pelo o capello?? Fanno schifo entrambi……pero’ il pelo potrebbe avere origine da distacchi corporei alquanto sospetti…!!

  3. effettivamente!!! Al Ponte Rosso (alla casa della parrucca) ti ci vuole un mutuo per una parrucchina sintetica…
    omunque non è il massimo nemmeno il giovanotto che staziona davanti all’Enoteca Pinchiorri… con quel cappello improponibile, cerca forse di bruciare il record al suo omologo di colore che staziona davanti al Circolo dell’Unione in via Tornabuoni? Non ci è dato saperlo… una cosa è vera i cappellli o cuffiette è meglio indossarle dentro che fuori…

    otto

  4. @stefanodipuccio
    L’equazione basso prezzo=avvelenami pure non l’accetto molto, preferisco materie prime che costano meno ma non “cattive”. Il problema in questione, legato al pelo nei passatelli, sta nel non chiedere niente al cliente, facendo finta che il problema non esistesse. Fossi uno irascibile avrei fatto rimostranze sentite, invece non ho voluto manifestare niente di eclatante per non mettere in imbarazzo nessuno. Il vero problema è che tanti ristoratori fiorentini, soprattutto quelli in zone turistiche, se ne approfittano della situazione e fanno finta di niente di fronte a pietanze ali limite della decenza

  5. sono perfettamente d’accordo con Romanelli, pochi o tanti quando paghi per unservizio e giusto pretendere che sia adeguato, la mia era solo una citazione di una vecchia barzelletta.
    comunque, ripeto, una cosa del genere per quanto spiacevole può capitare anche ai migliori.
    da clienti e da ristoratori ci auguriamo che non tocchi mai a noi…

  6. Meno male, io lo vedo tutti i giorni (+ o meno) lì davanti, al portone, mi sarebbe dispiaciuto saperlo stipendiato da tale icona dei ristoranti (europei?), e lo associavo all’enoteca, meglio così, a firenze si dice una pacchianata, che non si addice,
    a poi, e grazie per la precisazione.

    otto

  7. […] ferie. Un’altra pizzeria che apre sarà Puteca in via Gioberti, nei locali che ospitarono la Trattoria di’Sordo: l‘Osteria del Sordo si trova oggi poco lontano, in via Scipione Ammirato. La Puteca recita […]