Non voglio e non posso fare l’astrologo della situazione, quindi nessuna lettura di carte, tarocchi o quant’altro, vediamo quali potrebbero essere le tendenze del nuovo anno, sia di moda che di cibo

1) RITORNO ALLA COTTURA BRUTA quindi fuoco,  anche se fa male in eccesso

2) RIFLUSSO(non gastrico) DEI PIATTI DEGLI ANNI ’60 si rivedrà la gelatina fatta senza bustine o preparati chimici

3) RIPRESA DECISA DELLA CONSISTENZA per ricominciare a masticare in maniera regolare

4) DOLCI A TRANCIO NEI RISTORANTI La torta perfetta e squadrata , come già avviene in Germania, Francia, Austria

5) PICCO MASSIMO DEI CONGRESSI GASTRONOMICI DEI CUOCHI prima della china in discesa

6) VERDURE SEMPRE  PROTAGONISTE nella dieta quotidiana senza bisogno di diventare vegani o vegetariani

7) SCARAFAGGI, FORMICHE E INSETTI saranno completamente aboliti dalle tavole dopo la bolla speculativa

8) STREET FOOD COMPLETAMENTE REINVENTATO con i truck che saranno a tutti gli effetti dei veri ristoranti viaggianti

9) FOTOGRAFIE DEL CIBO MENO FINTE senza ritocchi e “sporche” come succede in realtà

10) TE’ QUALE NUOVA BEVANDA DI SUCCESSO usato anche nel bere miscelato e negli abbinamenti durante i pasti

Credits magazine.expo.2015.org

 

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento