E’ una trattoria che mi è sempre piaciuta, per vari motivi: ambiente familiare, bancone all’ingresso, pasti semplici e  piacevoli e poi,tante salette: 4 differenti, che complicheranno un po’ il servizio (ed infatti a pranzo vi mettono tutti nella stessa sala) ma creano una bella intimità. Apparecchiatura semplice, carta dei vini non certo monumentale, ma con qualche chicca interessante e prezzi abbordabili. Sono rimasto affascinato dal menu del pranzo, 12,50 euro tutto compreso, anche acqua, caffè, 1/4 di litro di vino, ma non con piatti triti e ritriti, ma con la scelta di pietanze che permettono, anche a chi mangia fuori ogni giorno, di avere qualche divertimento alimentare in più. Insalata di polpo con lime, patate e pomodori gustosa, aringhe con crema di fagioli addirittura da bissare. Intrigante la calamarata(tipo di pasta) con i frutti di mare mentre da veri amatori sono le animelle con burro e tartufo(vero anche se nero). Si spende la sera sui 30-35  euro, per un pasto che mette tranquillità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti

  1. Concordissimo, sempre stato molto bene e una piacevolissima cordialità; e se si pensa che siamo in via de pilastri, zona non facilissima…
    Su richieta si possono avere piatti della cucina albanese.

  2. A precisazione del commento del dicembre 2008, si fa presente che su richiesta per un numero elevato di commensali si possono preparare piatti di varia cucina e nazionalità non solo albanese e solo su prenotazione.