Tutto parte della provincia di Arezzo, realmente prodiga nell’organizzare eventi tesi a valorizzare i prodotti tipici del territorio. A questo aggiungete che anche i comuni del comprensorio hanno un occhio di riguardo nel prestare attenzione alle iniziative, le persone coinvolte ci mettono entusiasmo e passione ed ecco spiegato il motivo per il quale in Italia tutti conoscono i fagioli zolfini! La serata è stata organizzata nel delizioso borgo di Piantravigne, che la domenica successiva ha ospitato addirittura una giornata di prnazo in strada per più di 300 persone. Noi eravamo invece una cinquantina, era stato apparecchiato nella piazzetta e dalla terrazza si godeva di un paesaggio magnifico, quello delle Balze che vedete qui accanto. A me il compito di parlare delle ricette e dei prodotti tipici, con i produttori di salumi, formaggi, legumi lì presenti e le signore che avevano preparato i crostini, il collo di pollo ripieno e tanti piatti territoriali. I vini erano stati selezionati dai sommelier dell’AIS della Provincia di Arezzo, un altro esempio di come si possa coniugare passione e professionalità. Per chi vuole andare alla scoperta di nuovi giacimenti gastronomici, cominci a consultare la carta della Toscana..

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento