Inutile negare, il turbamento appariva evidente: solo a guardarla cominciavano a salire le palpitazioni. E sì che di esperienze simili lui ne aveva provate, quando intense ed emozionanti, quando poco soddisfacenti, ma sempre interessanti. In questo caso era il candore a rapirlo, vederla così bianca rappresentava una sfida. Virginea nel suo chiarore, le forme tradivano invece una certa dimestichezza nel sedurre, anzi, nel dichiararsi disponibile sempre e comunque. Più lui la osservava e più che la trovava inquietante, si ricordava tutte le volte che si era fatto travolgere dalla passione ma portandosi dopo con se i sensi di colpa..Certo che il godimento era straordinario, raggiungeva sempre l’acme nello scoprire sensazioni quasi mistiche nel corso dell’atto, che poteva durare anche a lungo, dipendeva sempre dalla grossezza. Nel finale si concedeva sempre una leccata risolutoria. Guarda cosa ispira una meringa con panna..

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento