Il quartiere è quello dello stadio e quando aprì il locale più di venti anni fa, si fece notare per una proposta di pasticceria mignon per l’epoca molto innovativa. Nel corso degli anni ha mantenuto uno stile sempre attuale. Gioco di vetri e di acciaio per le vetrine, ampio bancone per la proposta di salati, lieviti e dolci. La brioche risulta leggera, friabile, con la parte interna soffice, una superficie non troppo croccante, gradevole, con la crema inserita nella giusta quantità. Cappuccino alla giusta temperatura, superficie non perfetta, ma accettabile. Cappuccino a 1,20 euro, brioche a 1 euro. Meglio non avere fretta se il banco del bar è affollato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento