Oggi sarò a San Giovanni Valdarno, dove si svolge la 1^edizione del Palio dello Stufato alla Sangiovannese. Dopo il Palio della Bistecca, anche in questo caso l’organizzazione è di Gola gioconda, ecco il confronto con un altro piatto della tradizione, invero sconosciuto anche a molti toscani. I motivi sono strani: se il peposo ha travalicato i confini dell’Impruneta, se la minestra di farro ha lasciato  da tempo la Garfagnana, lo stufato rimane confinato nel paese che gli ha dato i natali. Sarà un piacere andare alla scoperta e decidere quale sarà il migliore, considerando l’aura di mistero che avvolge la ricetta. Sarò in buona compagnia: tra i blogger, infatti, trovate Aldo e Stefano, ma anche Alberto e Paola; rsoconti non ne mancheranno!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. La Finestra di Stefania » Palio dello Stufato alla Sangiovannese domenica 15 gennaio: aperte le iscrizioni per far parte della giuria popolare ha detto:

    […] valutare la bontà dello stufato ci penseranno una giuria tecnica ed una giuria popolare, composta da massimo 80 persone di cui almeno 41  sangiovannesi […]