Archiviato il primo lungo fine settimana della Mostra, iniziamo con i giorni feriali, che ci regalano occasioni veramente uniche per osservare cuochi chef e degustatori all’opera nello spazio LUBE VEGE’ denominato “Le Delizie di Leonardo Romanelli”. SI parte alle ore 11 con Jean Michel Carasso e Luisa Ghetti con un cooking show a 4 Mani ai quali seguiranno, alle ore 12, altri due chef, Ercole Lega della LOCANDA SENIO di Palazzuolo sul Senio (FI)e Francesco Mauri della BETTOLA DEL PRATAIOLO, sempre in zona. Alle ore 13, appuntamento con lo chef bistellato Giuspeppe Mancino dell’HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE di Viareggio (LU). Alle ore 14, degustazioni delle marmellate e confetture di DOLCEVERDE di  Maria Paola Pellegrino, mentre alle 15 iniziano le degustazioni guidate di caffè della torrefazione MOKARICO. Alle 1630 consueta degustazione di tè da parte di Marcela Vivian Esteban di TEALICIOUS. Alle 17.30,  secondo di tre appuntamenti di avvicinamento all’assaggio dell’olio di oliva attraverso la regolamentata tecnica dell’assaggio: “Conoscere l’extravergine attraverso la tecnica dell’assaggio”.Classificazione merceologica, differenza tra olio extravergine di oliva e olio di oliva. Per capire i prezzi degli oli, sarà presente il dott. Christian Sbardella, direttore marketing del Consorzio olio Toscano IGP. A seguire assaggio di cinque oli. Condotto e coordinato da Sonia Donati. Alle 1830 per BIO VEGAN TIME, Beatrice Madadu e Giorgio Piluso parleranno de “I germogli della salute: proprietà, come preparali e gustarli al meglio”. Alle 1930 iniziano le degustazioni guidate da parte della FISAR con la Vernaccia di San Gimignano protagonista mentre alle 2030 si inizia si inizia con la degustazione dei distillati, protagonista la grappa. Come nasce, le fasi della distillazione, “testa e coda” cosa e come sono . A seguire assaggio di una grappa giovane, un’acquavite e una grappa a “pieno grado” guidata da Sonia Donati. Tutto il programma è consultabile su www.mostraartigianato.it ed ogni iniziativa è gratuita.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento