Quello che era uno scherzo sta pian piano diventando una cosa seria: il monologo sul vino, ovvero “Come diventare sommelier in 50 minuti”, sarà replicato a Firenze, al Teatro del Sale, il 4 e il 16 Giugno e il 10 luglio, ma sono previsti già appuntamenti a Pontassieve il 2 agosto e poi spero a Milano e dove mi vorranno. Essendo il mio uno “work in progress”, accetto volentieri spunti ed idee da tutti gli appassionati del nettare di Bacco. Quali sono le azioni che vi fanno imbestialire degli amici saputelli? Quali sono le cose scritte dai giornalisti di settore che non sopportate?Cosa vi sembra ssolutamente ridicolo di questo mondo? SOno qui ad ascoltarvi!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. Egregio, non trova che il Tearo Del Sale sia troppo radical chic? Per come si mangia ci vorrebbe un discorso a parte ma è l’aria che tira in quel luogo che non mi và tanto a fagiolo.

    Makno