Ho scritto a suo tempo di quanto mi si chiudeva il cuore ad osservare come era ridotto il mercato di San Lorenzo, una struttura dal potenziale incredibile, mal sfruttata e ridotta ad un luogo adatto a turisti poco attenti, pur conservando al suo interno luoghi di eccellenza gastronomica. Adesso che è partito il progetto della società formata da Umberto Montano e Claudio Cardini, da qui a pochi mesi, il sogno di avere una sorta di boqueria nel centro città sta per diventare realtà, con un orario di apertura che diventerà finalmente “moderno”, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 24, con i “bottegai” che venderanno la propria merce che sarà possibile mangiare anche in loco. Operazione imponente e coraggiosa ma che dopo l’apertura di Eataly in via Martelli darà una scossa speriamo definitiva per la riqualificazione del centro storico. A breve notizie sull’apertura!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento