Qualcuno la definiva volgare; altri troppo popolare, altri ancora la frequentavano in privato, ma si vergognavano ad ammetterlo in pubblico. Lei era così, sguaiata, forse, semplice ma diretta, arrapante, sensuale. Non cercava di nascondere la sua vera essenza, si dava senza alcun problema. Uomini e donne la frequentavano, senza remore, in una commistione che, talvolta, li vedeva protagonisti di connubi quanto mai eccitanti, tutti insieme allegramente. Chi cercava di evitarla, poi andava a cercare la compagnia di quelle più chic, ricercate, particolari: davano soddisfazione, nessuno lo poteva negare, però mancava loro quell’elemento intrigante, forse solo mentale, a dire il vero, che faceva però la differenza. Era molto democratica, accettava sempre di concedersi a tutti, dai più piccoli ai più grandi, anche agli anziani, per i quali costitutiva una tentazione alla quale era difficile resistere. Il bello di lei è che non era impossibile da raggiungere, nessuno doveva sognare e pensare ad ore, di passare del tempo in sua compagnia, era accessibile, riusciva a distribuire felicità senza far penare: forse per questo i benpensanti non la guardavano di buon occhio, i radical chic la snobbavano, gli intellettuali potevano considerarla, ma senza ammettere che al suo fascino erano anche loro caduchi. Comunque, bisogna ammettere che restare solo davanti al suo cospetto, metteva l’adrenalina nelle vene: la guardavi e sapevi già come sarebbe andata a finire, a causa di un vizio al quale non era possibile porre riparo. Ti avvicinavi, con lo sguardo ebete e perso dell’innamorato, la guardavi ancora per una volta e poi ti tuffavi, conscio del piacere estremo che lei ti poteva dare: la toccavi, la rimiravi, la leccavi con volontà, per poi gridare al mondo, impavido e orgoglioso. “IO LA AMO…la nutella!” Credits dallaperitivoalgelato.myblog.it

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti

  1. Grande Leonardo. Mi piace come scrivi, si lo so che detto da uno sconosciuto è abbastanza scontato ma credo che Tu sia veramente una persona capace. P.S. sto cercando il locale giusto per me.