Insomma, pare proprio che la mostra di Cezanne stia ispirando anche da un punto di vista gastronomico. Prima ci ha pensato Alessandro Frassica, lanciando il tema del panino Cézanne, raccolto da varie persone ed oggi finalmente prescelto. Poi Stefano Bonilli declamando la bellezza della mostra, fa l’elogio al panino con il lampredotto e già che c’e’ di una trattoria fiorentina, l‘Antico Ristoro di’Cambi. Insomma, nasce una nuova moda? A questo punto scusate tiriamo fuori anche un dolce, che un po’ manca..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento