Piccoli locali crescono, verrebbe da dire, ed in una zona a lungo immobile come quella delle Cure, ecco che sorgono vari locali di genere diverso: mentre in piazza sta per aprire un nuovo wine bar, nel viale Volta è nata la Fiaschetteria(beh, dopo qualche mese magari il sito internet lo potevano attivare:-))). Prima c’era un negozio di mattonelle, oggi c’è un banco dove è possibile ordinare panini, taglieri di salumi e formaggi o prendere un piatto caldo, che cambia ogni giorno,, dalla trippa, alle polpette, ai ravioli, come succedeva nelle osterie del passato. Ci si viene fondamentalmente a pranzo, per una merenda pomeridiana, e magari per un aperitivo a base di vino la sera. La scelta dei vini, quella sì, è un po’ limitata: si privilegiano i prodotti sfusi, anche se qualche etichetta fa bella mostra di se. Ambiente piacevole, titolari cordiali, sostanzialmente sono d’accordo con quanto scriveva la Nelli a Gennaio. Ora magari si attende una evoluzione nella scelta dei vini

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento