Quando ero allievo della scuola alberghiera, trent’anni fa, mi insegnarono a fare la crema con latte, tuorli d’uovo, zucchero, farina, fecola, scorza di limone, vaniglia. Poi spesso al posto del baccello di vaniglia c’era la vanillina, i tuorli d’uovo si dimezzavano per diventare uova intere e poi..la fecola la rendeva troppo gommosa..Oggi si assiste alla scomparsa di addensanti, lo zucchero diventa a velo..senza scomodare la chimica, la vostra ricetta?

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 Commenti

  1. Queste sono le dosi per la mia crema pasticcera:
    1/2 l di latte
    3 tuorli
    6 cucchiai rasi di zucchero
    3 cucchiai rasi di farina
    1/2 baccello di vaniglia

  2. io la ordino da gualtieri a porta romana……la porto a casa..ci farcisco la torta….la spaccio x mia….e faccio un figurone…………

  3. La crema pasticcera oggi verte ogni fronte di preparazione. Persino con ricetta appropriata e preparazione espressa al Microonde.
    La ricetta non varia piu di qualche grammo piu o grammo meno ( Con preparazione sul fuoco ).
    Oggi pero’ per esser sicuri sotto l’aspetto igienico conviene farla con prodotti professionali. Sono sani , buoni, e ci tutelano.

  4. La mia ricetta:
    250 ml di latte
    2 tuorli
    4 cucchiai di zucchero
    2 cucchiai di maizena
    1 cucchiaino di vaniglia (vera) in polvere
    è sempre ottima con queste dosi

  5. senza addensanti significa senza amidi?
    allora io la conosco come crema inglese (e mi pare esista da un bel pezzo..).
    aspettiamo la crema senza uova :-))

  6. Io la faccio a seconda delle occasioni, con più o meno farina, con uova intere o solo tuorli. Solo la pratica vi può togliere dal dilemma, e di pratica, non se ne fa mai abbastanza. cmq la mia è:
    1 lt latte intero
    8 rossi
    100/120 farina
    1 baccello vaniglia
    la scorza di 1 limone mai grattugiata
    1 pizzico di sale

  7. la mia ricettina è questa
    100g zucchero
    400 ml di latte
    4 tuorli
    stecca di vaniglia
    una scorza di limone

    non uso la farina, al massimo ne unisco un solo cucchiaino nel caso che non si addensasse bene (basta avere pazienza e si addenserà!)