Un grazie a Paolo Fiaschi e a Teseo Geri che hanno organizzato la prima cena di presentazione del libro sulle frattaglie a San Miniato, presso il ristorante di Paolo, “Papaveri e papere”: Paolo ci ha messoi piatti e la cucina, Teseo lo champagne , il “Clochard” nelle versioni base e rosato. Ci siamo divertiti, siamo andati io e il Nero e devo dire che la serata è stata particolarmente vivace. La partenza è stata affidata ad un aperitivo creato con lo champagne e il succo di rabarbaro di tedesca origine, fuori dagli schemi e particolarmente gradito. Poi via con il musetto impanato e fritto, da golosi senza fine. Poi la prima ricetta tratta dal libro, il crostone con la mousse di fegato, eseguita magistralmente e poi un magico tortellone con il lampredotto ed una salsa verde leggera, che ben si accostava. Ancora un primo, le pappardelle con sugo alla finanziera toscana e poi, per concludere(almeno io, per gli altri c’erano dei dolci mitici!) la trippa in versione classica e poi la mia ricetta di terrina di trippa, che aveva una spolverata di tartufo marzuolo particolarmente azzeccata.  Se volete sapere qualcosa sullo champagne, guardatevi il video fatto dal Nero e Teseo in altra sede

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-_2Z3YrNsxE[/youtube]

altrimenti qui vi osservate cosa dicevo durante la serata

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=K22o8gtyYjI&feature=feedu[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento