In tanti non li prendono al ristorante, hanno paura che li riempiano di cose poco buone…e perchè mai? Nemmeno fossero cannelloni! In realtà, in casa, gli involtini vanno per la maggiore in casa, classico piatto della mamma, che prepara pieno d’amore per i bambini che normalmente non vogliono magiare carne: e quindi, la fantasia per il ripieno è davvero notevole. Si può provare con la frittata, il prosciutto cotto, la mortadella, oppure i carciofi, le zucchine, anche la pancetta; si possono fare in bianco con il vino bianco, oppure con il pomodoro o il ragù. Come vi piacciono , gli involtini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Commenti

  1. io sono talebana e mi piacciono alla palermitana 😀 con uvetta, pinoli, pangrattato e caciocavallo.
    Quando sono a palermo, li prendo si’ al ristorante! ma solo in alcuni posti, perche’ non sempre li fanno bene.
    a casa li faccio… una volta all’anno! la carne in casa la preferisco sugosa….

  2. io li faccio spesso….con pinoli e uvetta e brie (o camembert) con speck e formaggi molli, con philadelphia e mostarda, con verdure varie…. veloci e gustosi…

  3. ho provato questa ricetta dato che sono marchigiana. Involtini con carote e ciauscolo ….se non piacciono le carote si puo sostituire con altre verdure tipo finocchi, zucchine, carciofi etc. Aglio e olio e rosmarino e per finire una spruzzata di vino bianco.Buon Appetito