Il Palagione si estende per 40 ettari sulle colline di San Gimignano ad un’altitudine media di 300 m slm

L’azienda di Monica Rota e Giorgio Comotti si trova sulla sommità di un poggio in prossimità della strada che porta a Volterra, nei terreni che facevano capo al borgo di Castel San Gimignano, costruito nel XIV secolo a difesa della citta turrita. Documenti consultabili nell’archivio vescovile di Colle Val d’Elsa confermano che del podere dove oggi si coltivano i vigneti ci fosse già menzione nel 1594. Oggi il Palagione è un’azienda ben organizzata, i primi vigneti sono stati piantati nel 1997; oltre alla vite, si coltivano in 3 ettari le olive, in 7 noci e ciliegie, mentre 20 sono a bosco e seminativo. La barricaia, per conservare il vino in piccoli caratelli di rovere e in bottiglia, è stata ricavata in uno spazio sotterraneo ricavato in una zona tufacea. Dedicati all’agriturismo l’antico casolare completamente ristrutturato e un vecchio capanno restaurato.

Ori, la Vernaccia presentata a Villa Olmi giovedì 18 ottobre, è una riserva 2016 di colore giallo paglierino con riflessi dorati; ha sentori fruttati e floreali complessi, tipici del vitigno, integrati da una delicata e discreta speziatura del legno (la coda di fermentazione è in piccoli fusti di rovere francese); il sapore è minerale, sapido di lunga persistenza, fresco ma allo stesso tempo rotondo, avvolgente ed armonicamentre di grande complessità; si abbina bene a zuppe della tradizione toscana, piatti di pesce, crostacei, carni bianche, salumi di media stagionatura e formaggi di media stagionatura.

L’appuntamento è dalle 19.20 di giovedì 18 ottobre a Villa Olmi Resort, via degli Olmi 4/6, Firenze. La degustazione di undici Vernacce di San Gimignano, guidata da Leonardo Romanelli, avrà inizio alle 19.45. Un’ora dopo cena gran buffet e degustazione degli altri vini presentati dai produttori. Il costo è di 30 euro a persona per la degustazione guidata, la cena e gli assaggi dei vini; o di 25 euro per la cena e gli assaggi dei vini.

Info e prenotazioni Villa Olmi Resort, tel. 055 637710; frontdesk.villaolmi@toflorence.it

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento