E dopo quella dei vini, e poi quella del tartufo, eccoci all’asta del prosciutto..anzi no, senz’asta, il prosciutto proveniente dal’Extremadura è in vendita presso Selfriges a Londra per la modica cifra di 1800 sterline. Carni selezionate, di maiale allevato solo a ghiande, tre anni di stagionatura, insomma, nemmeno un Pata Negra originale? E in Italia, quale prosciutto può raggiungere cifre simili? In Toscana quello Bazzone o quello del Casentino, insidiati da vicino da uno qualunque di Cinta Senese. E nel resto d’Italia?San Daniele, Parma, arriveranno mai a queste valutazioni? Ma, in fondo…vi piacciono davvero i prosciutti spagnoli?

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 Commenti

  1. A me sinceramente i prosciutti spagnoli sembrano veramente sopravvalutati…
    Non sono nè critico nè esperto, ma ho mangiato prosciutto in Portogallo, Croazia (isola di Pag), Belgio, oltre che ovviamente in Italia e la differenza di prezzo mi pare sproporzionata.

  2. mah.. si vede che c’è la crisi.. una cifra del genere potrei permettermela pure io.. e il prosciutto serrano non l’ho mai assaggiato, ma sarei curioso di farlo se lo trovassi.. sapete dove si trova a firenze?

  3. Il Convivium normalmente tiene sia Pata Negra che Bayonne, oltre a Cinta e Casentino…

    Sarà anche sopravvalutato, ma la complessità di gusto di alcuni spagnoli è davvero notevole… specie se in degustazioni comparate se ne possono cogliere sfumature davvero inusuali, magari difficili da apprezzare, ma certamente molto interessanti.
    claudio

  4. Si…concordo con Claudio, ho avuto la fortuna di avviare un Patanegra 5 bellotas in Spagna, perchè nessuno spagnolo presente alla cena lo sapeva fare, perfortuna avevano i coltelli…una libidine, più untoso di quelli italiani, molto più complesso ed aromatico dei nostri e soprattutto in bocca si scioglieva, anche perchè in Spagna per abitudine non si affetta come in Italia “a pagnotta” ma a piccole fettine, in modo da portare alla bocca porzioni minute.