Dovendo pensare ad uno chef  istrionico, accattivante, mai usuale, il pensiero va rapidamente a Cristiano Tomei, viareggino di nascita, lucchese di residenza ristorativa, che ha appena debuttato con Chef Rubio e Paolo Parisi nella nuova trasmissione in onda su DMAX “I Re della Griglia”: prima esperienza televisiva già ben riuscita. Non catalogabile secondo lo schema classico di cucina, Cristiano ama stupire, divertire e , non a caso, la sua sede attuale è ricavata nel centro di arte contemporanea di Lucca. Non si scelgono i piatti, si concorda un menu come numero di portate, poi sarà lui a guidare le danze, in un’esperienza che diventa quasi una sorta di installazione di arte contemporanea vissuta dal di dentro. Lungo sarebbe raccontare tutto il percorso gustativo, meglio lasciare l’impressione di un piatto, il prato, dove le lumache si adagiano sul fondo, nascoste e quasi irriconoscibili, con la polvere di funghi a completarne il gusto, protette da un agnello trasformato, con un gioco di acità e consistenze varie che porta lontano…

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento