Maiano si trova a due passi da Firenze, sulla srada che conduce a Fiesole: luogo piacevole, facile da raggiungere, meta anche di famiglie con bambini che frequentano il Parco Avventura posto nelle vicinanze. Lì si trova la Fattoria di Maiano, dei Conti Miari Fulcis, un posto interesante da visitare, con uno spaccio dove è possibile acquistare prodotti della fattoria, o selezionati dal titolare. Esiste anche il ristorante, denominato proprio “Lo Spaccio”: in estate si mangia nel giardino antistante la villa o sotto un porticato, mentre in inverno si mangia in una delle belle sale interne, con tanto di camino acceso in quella principale. Per molti anni la cucina è stata data in gestione, poi è subentrata come titolare la famiglia proprietaria, che ha impostato il menu con pochi piatti, semplici, legati alla tradizione. Tra i piatti proposti anche il peposo, una delle specialità più elementari della cucina fiorentina. Non eseguito proprio secondo i canoni della tradizione, ovvero con l’aggiunta di olio, se pur buonissimo, che nella ricetta originale non ha posto, lo si potrebbe considerare una variazione sul tema ben riuscita. L’olio, comunque, prodotto in fattoria,dove è presente il frantoio aziendale, è uno dei migliori, grazie alla cura e alla passione del titolare, che cura tutte le varie fasi della produzione in maniera maniacale. Allo spaccio ci si ferma anche solo per mangiare salumi e formaggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento

  1. Io sono stato alla Fattoria di Maiano durante un blogtour qualche mese fa.
    Ho assaggiato il Laudemio e devo dire che è un’eccellenza della Toscana, un olio genuino.
    L’ha mai assaggiato?

    Un saluto,

    Alessandro