La classica domanda sui ristoranti di Firenze, che mi viene rivolta da amici, conoscenti o anche semplici appassionati è spesso la solita: dove vado a mangiare la bistecca? Non si tratta di un piatto complicatissimo, direi il contrario, più la si complica e peggio risulta ma tutti la vogliono mangiare. Che sia cotta sulla pietra lavica o sulle braci di legna, che sia chianina o Limousin, il taglio rimane sempre quello, ma non certo il sapore. Per dare una bella sterzata alle discussioni, ho accolto con piacere l’invito di Laura Chini di I-Place, e del mio editor Lirio Mangalaviti per fare il presidente di giuria del “Palio della bistecca” quando si sfideranno a singolar tenzone dieci ristoratori fiorentini. Qui trovate tutte le notizie in merito, se avete voglia di partecipare, telefonate!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento