200mila bottiglie prodotte annualmente e 60 ettari di vigneto: questi i numeri di Panizzi, un’azienda simbolo di San Gimignano

L’azienda costituita da Giovanni Panizzi alla fine degli anni ‘70 intorno al podere Santa Margherita, poco fuori le mura di San Gimignano, è stata senz’altro la prima a rilanciare e a nobilitare la Vernaccia; e a segnarne perciò la crescita qualitativa. Ora è da qualche anno proprietà di Simone Niccolai e, sotto la direzione di Walter Sovran, vive un particolare fermento, caratterizzato dall’aumento degli ettari vitati, dalla conduzione biologica di una parte di essi, dall’ampliamento della gamma dei vini (uno fra tutti il pinot nero), dalla valorizzazione della produzione dell’extravergine e infine dalla cura dell’attività dell’agriturismo.

In degustazione a Villa Olmi giovedì 28 giugno il Ceraso, Rosato igt 2017. Brillante e luminoso come un cielo sereno d’inverno, con colori d’autunno e profumi di primavera, Ceraso è un eccellente vino per l’estate. Ottenuto da uve di sangiovese e merlot vendemmiate a settembre, ha un colore che ricorda le ciliegie mature, rubino nelle sfumature, luminoso e brillante. Profumo franco e fragrante, vinoso con una versatile gamma d’aromi dal succo di melograno, alla ciliegia, al lampone. Al gusto si rivela equilibrato, avvolgente ma con un gradevole nerbo acido. La sensazione finale conferma i sentori percepiti all’olfatto. Delicato e nel contempo vigoroso. Va servito fresco di cantina e si consuma ancora giovane. Ottimo per l’aperitivo, ben si accompagna con fritture di verdure e antipasti.

In assaggio Vernaccia di San Gimignano docg 2017, Vernaccia di San Gimignano docg vigna Santa Margerita 2016, Evoè Toscana Bianco igt 2013, Pinot Nero doc 2016.

L’appuntamento è dalle 19.20 di giovedì 28 giugno a Villa Olmi Resort, via degli Olmi 4/6, Firenze. La degustazione di undici rosati, guidata da Leonardo Romanelli, avrà inizio alle 19.45. Un’ora dopo cena gran buffet e degustazione degli altri vini presentati dai produttori. Il costo è di 30 euro a persona per la degustazione guidata, la cena e gli assaggi dei vini; o di 25 euro per la cena e gli assaggi dei vini.

Info e prenotazioni Villa Olmi Resort, tel. 055 637710; frontdesk.villaolmi@toflorence.it

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento