Torna anche quest’anno la manifestazione promossa dal Chianti Rufina: io e il Nero siamo a cimentarsi per un “fuori programma”: venerdì 27 maggio alle ore 18, organizziamo nel ridotto del Teatro della Pergola, una degustazione di 12 vini abbinati a musiche diverse, una maniera insolita e divertente di effettuare una degustazione. Per chi vuole partecipare, l’ingresso è gratuito su prenotazione. Di seguito il comunicato stampa

Dal 16 all’22 maggio, il Consorzio Chianti Rufina propone la terza edizione di questa  manifestazione nata con lo scopo preciso di sostenere, promuove e comunicare i prodotti del territorio a cui appartengono. La manifestazione prevede un programma denso di appuntamenti: degustazioni guidate che si svolgeranno presso enoteche, serate a tema in ristoranti, aperitivi nei wine bar della città di Firenze e provincia e molto altro ancora.  A raccontare la storia del Chianti Rufina, meglio conosciuto come “il più alto tra i Chianti”, ben ventitre aziende che, con il loro impegno ed entusiasmo, si attiveranno per far conoscere e far apprezzare al grande pubblico un prodotto che rappresenta un’area, seppur molto piccola, anzi la più piccola tra i Chianti, da sempre vocata alla creazione di un vino dalla personalità decisa, elegante e particolarmente idoneo all’invecchiamento. Valorizzazione, quindi, di un’identità territoriale significativa passando attraverso i vini del Chianti Rufina: saranno infatti molte le occasioni per apprezzare e assaggiare alcune tra le eccellenze toscane più peculiari che verranno presentate ad ogni appuntamento. Questa manifestazione vuole quindi esprimere e valorizzare le produzioni di eccellenza vitivinicole ed agroalimentari dell’area del Chianti Rufina, e, promuovere la cultura e la storia legata a quest’area. Dunque una significativa operazione di marketing territoriale che vede vari settori produttivi sinergicamente proiettati allo sviluppo economico di questa zona. Un calendario ricco e assolutamente da non perdere per tutti gli amanti della buona tavola, scandito da degustazioni in enoteche, menu con protagonisti i prodotti del territorio del Chianti Rufina che, nel corso della settimana, verranno presentati in alcuni dei ristoranti più prestigiosi di Firenze e provincia, appuntamenti con i produttori che racconteranno al pubblico i loro vini, aperitivi. La settimana di degustazione del Chianti Rufina si inserisce in un contesto di iniziative che il Consorzio sta organizzando per supportare l’attività di comunicazione e promozione delle aziende che vi fanno parte.”Il ruolo del Consorzio – dichiara Lorenzo Mariani, Presidente del Consorzio e produttore al contempo – è quello da una parte di agevolare la penetrazione dei mercati che singolarmente sarebbero troppo onerosi e dall’altra di dare l’opportunità ad un vasto pubblico di assaggiare, nelle varie degustazioni, prodotti che altrimenti non avrebbe l’occasione di provare”.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti