Nel guardarlo, a volte si rimane impressionati. Sì, perchè può essere terribilmente grosso, ampio, largo, da non stare in bocca. Ma la gola è tanta, non si ferma certo di fronte ad una forma abbondante, anzi, stimola la salivazione anche solo nel guardarlo. L’approccio iniziale può essere transitorio, ci si avvicina leggermente titubanti e lo si affronta con lievi leccate, magari ripetute, ma sempre delicate. Poi l’affare diventa serio, si ingrossa, dopo averlo assaggiato diventa dura distaccarsene e farne a meno: nasce imperiosa la voglia di affrontarlo con decisione. Assaporarlo con piacere diventa una vera libidine, i denti affondano ma senza ferire, esce fuori una crema densa e gustosa, da leccare con godimento assoluto, pulendosi la bocca dopo il gran mangiare…le potenzialità del bombolone!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti