Quando si dice che a Firenze la trippa si mangia cruda…l’insalat per l’estate è qualcosa di incredibilmente gradevole. E serve a sfatare l’idea che le frattaglie siano da mangiare solo in inverno. Questa provatela come antipasto. Per chi non ama la cipolla, la sostituisca con le cipolline fresche. Se avete paura dell’alito…cambiate piatto!

Ingredienti per 6 persone 450 g di trippa, un mazzetto di prezzemolo, mezza cipolla rossa, una costola di sedano bianco, una carota di medie dimensioni, 1 dl di olio extravergine di oliva, un goccio di aceto bianco, sale fino, pepe nero.

Tagliate la trippa a sottili listerelle. A parte, tritare finemente, e separatamente, il sedano, la carota, il prezzemolo e la cipolla. Unire il tutto alla trippa, condire con il sale, il pepe, l’olio e l’aceto(potete anche sostituirlo con il vino bianco) e fatela insaporire per qualche ora. Servire ben fredda

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti